Il Programma regionale “Prescrizione dell’esercizio fisico” per promuovere l’attività fisica ed un sano stile di vita.

Gli effetti positivi dell’attività fisica sulle patologie croniche (malattie cardiovascolari, diabete, obesità, osteoporosi, cancro del colon e della mammella, Parkinson, Alzheimer) sono solidamente documentati. Altrettanto ben noti sono anche gli effetti negativi della sedentarietà, che può rappresentare un fattore di rischio nel possibile sviluppo di malattie croniche, disabilità e incremento della mortalità della popolazione.

A livello Nazionale, da tempo la Regione del Veneto è una delle regioni più impegnate a promuovere l’attività fisica e, nello specifico, lo fa attraverso il Programma regionale “Prescrizione dell’esercizio fisico”, contenuto nel Piano Regionale Prevenzione 2014-2018, attuativo del Piano Nazionale Prevenzione 2014-2019.

Infatti il Piano Nazionale della Prevenzione (PNP) dal 2014 ha delineato un sistema di azioni di promozione della salute e di prevenzione da attuare, in modo da accompagnare il cittadino in tutte le fasi della vita.

Tale scelta strategica va ricondotta alla convinzione che investire nella prevenzione costituisce una scelta vincente, capace di contribuire a garantire, nel medio e lungo periodo, la sostenibilità del Sistema Sanitario Nazionale. Il Piano si pone 8 macro obiettivi strategici, perseguibili attraverso la messa a punto di piani e programmi da parte delle regioni che permettano di raggiungere i risultati attesi.

Ridurre il carico prevenibile ed evitabile di mortalità e disabilità dovuto alle patologie croniche tramite la promozione di stili di vita salutari e dell’attività fisica rientra nel primo macro obiettivo.

La Regione Veneto ha già nel 2014 risposto prontamente a queste direttive del PNP sviluppando il Piano Regionale di promozione dell’attività motoria (PRP) con la finalità di promuovere l’attività fisica, e sviluppando interventi sulla popolazione affetta da patologie specifiche che possono trarre beneficio dal movimento.

In particolare il programma regionale “prescrizione dell’esercizio fisico” vuole consolidare e diffondere la pratica della prescrizione dell’esercizio fisico a soggetti che ne possono trarre beneficio.

Con l’approvazione della legge n. 8 dell’11 maggio 2015 la Giunta Regionale ha, di fatto, segnato il primo passo verso il riconoscimento di una rete di palestre “Palestre della salute” che si possono trovare nel territorio veneto, identificabili come luoghi per consentire lo svolgimento dei programmi di esercizio fisico per soggetti con patologie croniche. In queste palestre i soggetti con patologie croniche (malattie cardiovascolari, diabete, obesità, osteoporosi, cancro del colon e della mammella, Parkinson, Alzheimer) si possono recare muniti di apposita prescrizione di esercizio eseguita dal medico, a svolgere i programmi di attività fisica, sotto il controllo di un laureato magistrale in scienze motorie con indirizzo in attività motoria preventiva e adattata, specializzato in attività fisica in queste particolari condizioni cliniche, per migliorare la loro salute e rallentare l’avanzamento della patologia.

Ormai grazie a questa legge, e alle azioni di sviluppo attuate negli anni della stessa, il territorio veneto conta già più di 20 Palestre della salute, dove i Pazienti con patologie croniche sono indirizzati dai reparti Ulss di riferimento e possono svolgere attività fisica in sicurezza, efficacia e con l’obbiettivo di migliorare il loro benessere, la loro qualità della vita e gioire appieno anche in condizioni particolari dei benefici dell’attività motoria.

Il Veneto in questo modo si vuole inserire tra le prime regioni in Italia a portare avanti questo tipo di pratica innovativa, che porterebbe ad un risparmio per il Sistema Sanitario Nazionale e un impatto positivo sulla salute e sul benessere dei cittadini.

AbanoMed è già impegnato da anni nel settore dell’attività fisica nelle patologie croniche e sarebbe un’ottima candidata per diventare presto una delle palestre della salute nel territorio.

Prevenire è sempre meglio che curare!! Cerca la Palestra della salute più vicina a te e prendi a cuore la tua salute.