Vi raccontiamo la testimonianza di un nostro paziente affetto da tetraplegia. Il suo percorso di ricondizionamento motorio. I primi miglioramenti.

Oggi vogliamo raccontarvi la testimonianza di un nostro paziente:

Il signor L., 47 anni, in seguito ad una caduta in bicicletta, ha subito una lesione al midollo a seguito della fuoriuscita di un’ernia C4-C5 provocando tetraplegia.

Alla fine di un ricovero della durata di 7 mesi, ottenendo ottimi risultati, il signor L. si è recato presso il Plaza Hotel Abano Terme per un soggiorno, cogliendo l’occasione per provare i nostri servizi, tra cui l’Idrokinesiterapia, con l’obiettivo di migliorare ancor più la sua indipendenza, il suo stato di benessere psico-fisico e di recuperare in maniera più ottimale possibile la forza degli arti, con reclutamenti soprattutto per il cammino e l’equilibrio (ad ora supportati da un deambulatore o con l’utilizzo di un bastone).

Tornare alla vita autonoma e indipendente (tra cui vivere da solo e guidare l’auto) in seguito ad una diagnosi di tetraplegia, non è sempre scontato ma se questi risultati sono stati possibili è proprio grazie al pronto intervento e alle capacità dell’equipe di medici e fisioterapisti che l’hanno immediatamente operato e seguito durante una corretta riabilitazione iniziata fin da subito.

Terminato il soggiorno, ha deciso di intraprendere insieme a noi un percorso, che sta proseguendo da 3 mesi, strutturato in due sedute settimanali di Idrokinesiterapia (in aggiunta alla palestra che esegue esternamente alla struttura), durante le quali vengono proposti esercizi mirati alla rieducazione del passo, con e senza l’utilizzo di ausili galleggianti, e al miglioramento della coordinazione, della mobilità articolare e della forza attraverso esercizi contro resistenza all’acqua.

Oggi, il signor L., oltre a notare un leggero sviluppo nel tono muscolare (anche estetico), riferisce una migliore mobilità articolare degli arti superiori, una migliore percezione corporea durante lo svolgimento delle normali attività quotidiane e una maggior sicurezza nel cammino.

Non indifferente è il suo feedback personale, che è uno dei motivi per il quale lo spinge a continuare l’Idrokinesiterapia, ovvero il beneficio immediato nel post esercizio fisico in acqua, probabilmente grazie all’acqua termale, la quale attraverso la sua temperatura a 35,5 °C contribuisce al rilassamento muscolare.

Costanza, concentrazione, forza di volontà, ed energia sono alcuni dei fattori che stanno permettendo a L. di riprendere il controllo della propria vita, uniti soprattutto dal grandissimo desiderio di tornare in bicicletta e noi ci impegneremo al massimo per regalargli il suo sogno.

Consapevoli del lavoro che ancora bisognerà svolgere e grazie alla sua grande forza di volontà, siamo orgogliosi di aver iniziato insieme questo percorso e dei risultati finora raggiunti.

Per richiedere informazioni e/o un appuntamento con i nostri specialisti:

Centro Medico AbanoMed
Piazza Repubblica 25
35031 ABANO TERME (PD)

SEGRETERIA
049 296 9323
info@abanomed.it

In alternativa contattaci attraverso il nostro form di richiesta informazioni.